Barabba, l'assassino

Io sono Barabba, l’assassino, merito la morte, ed è giusto che io domani sia messo in croce.

Non ho piu' paura

La sabbia sembra ferma ma non lo è. Se la guardi da vicino ti rendi conto che ci sono piccole frane di granelli un po’ dappertutto.

Buon

Natale

L’albero è grande e sale verso il cielo. Sopra l’albero c’è una luce che si accende e si spegne...

Silvia non sopportava

l'acqua fredda

La mattina era il momento peggiore della giornata.

Si alzò alle 05.00 quando era ancora buio.

La mia è l’età dei bilanci.

La fase della vita in cui si fanno i conti con i rimpianti, le scelte, le gioie e i rimorsi.

Le scarpe

Emanuele cadde di spalle trascinato giù dal pesante zaino di Dragon ball.

Erano in quattro.

Il profumo dei

gerani

Lui arrivava alle 9.30 del mattino del sabato, portandosi dietro quell’orribile quanto amabile profumo di colonia

Al mercato

Mi secca. L’ho raccontato mille volte che mamma me lo ha fatto dire pure alla vicina del pianerottolo e pure alla maestra.

Undici del mattino

Lui, seduto sul divano la guardava sapendo sarebbe stata l’ultima volta.

Era stato lui a decidere ...

Il tempo non lo ferma nessuno

Pino spero che questa mia ti trovi in buona salute così ti posso dire di me. 

Nizoral

Dal neon all'arcobaleno

Sono steso, non riesco a muovermi; non sento più freddo ma ho ancora tanta paura.

Al mercato

Mi secca. L’ho raccontato mille volte che mamma me lo ha fatto dire pure alla vicina del pianerottolo e pure alla maestra.

©2018 by Dino Garrafa. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now