Bio, Dino Garrafa

Aggiornato il: mag 2

Tanta passione, fatica e strada percorsa a piedi nudi.



Dino Garrafa


... Ecco chi sono.

Sono un autore e compositore iscritto alla Siae dal 1988 alle sezioni D.o.r. e Musica.

Opero da circa trent'anni nel mondo della prevenzione e cura dalla tossicodipendenza e della devianza giovanile, in comunità, carceri, strade, quartieri, e nei centri d' accoglienza per rifugiati e richiedenti asilo politico.


Lavoro come attore, faccio musica, insegno Chitarra pop, collaboro come autore di testi e musiche con etichette discografiche, e come attore e actor coach in diverse produzioni teatrali e filmiche, e conduco laboratori teatrali.


sul set del film "Rapiscimi" - Regia Gianluca Gargano - 2018

Sono un visionario, uno che scrive quello che sogna, un attore "originale" con una Laurea in Scienze dell'Educazione conseguita discutendo la tesi "Un Laboratorio Teatrale all'interno di una Comunità Terapeutica". La mia esperienza artistica è nata così, sulla strada. Dal 1992 ho condotto un mio personale percorso di ricerca sull’ uso del Teatro e dell’arte nei luoghi cosiddetti della “sofferenza” e dell’emarginazione. Mi sono formato come attore successivamente. Oggi non mi sento un artista, un artigiano piuttosto.






Trovo talmente importante quella mia prima esperienza "sul campo" che, a dispetto dei puristi dei cv, io l'ho introdotta, nella sezione "Formazione". Perché per me è stato così.

Attualmente opero in qualità di autore di testi e musiche, conduttore di laboratori, attore e actor coach e collaboro con artisti, enti, gruppi musicali, in produzioni filmiche, ecc.

Conduco stabilmente laboratori teatrali presso Teatrozero ( Cosenza), dove insegno anche chitarra pop, e collaboro attivamente sia come autore di testi che come sceneggiatore di videoclip musicali presso Artisti Academy Sound on Sound - Centro studi (Rende, Cosenza).





... Ma tutta questa storia ha inizio alla fine degli anni sessanta.


Sono Nato a Cosenza il 4 maggio del 1966, in un quartiere non proprio "in" della mia città, da un padre coraggioso sindacalista di sinistra, e da una madre fervente cattolica. Entrambi mi hanno insegnato tanto. In casa non si respirava sempre un clima sereno, ed io, da bambino, unico maschio, beato tra quattro affettuosissime sorelline, mi rifugiavo in un mondo immaginario sognando ad occhi aperti.


Sì, quello con i capelli lunghi, sono io...

A dieci anni costruivo la mia prima chitarra spellando i cavi elettrici degli abat - jour di casa, utilizzando i fili di rame come corde, e un vecchio scatolone per fare la cassa acustica.

Ah dimenticavo le chiavette delle Simmenthal diventavano le meccaniche.


A dodici anni strimpellavo ad orecchio il pianoforte e la chitarra, cantando le canzoni di Claudio Baglioni, di Lucio Dalla e del grande Fabrizio De Andrè.


Nasce il mio primo brano all' età di quattordici anni. Dopo alcuni anni lo rielaboro nel testo, e diventa “La danza di Maria”, oggi cantato in tutta Italia, nei contesti e nei gruppi giovanili d’ispirazione cristiana.



Kantiere Kairos, Il Seme Tour - 2018

Come tanti, inizio a sperimentare da giovanissimo la mia passione per il teatro e la musica coinvolgendo i giovani delle parrocchie, e mi cimento in ardimentose regie dei classici del grande Eduardo De Filippo.


Negli anni successivi, la stesura di copioni teatrali, brani e musiche di scena di commedie musicali e Musical, rappresentati in diverse regioni Italiane.



Indie Project - 200 - Videoclip "Lucciole"

Il fatto che io scriva testi, che sia un autore insomma, mi fa sorridere. Se penso che ho terminato gli studi, grazie solo all'amore e alla tenacia di mia madre, che all'inizio di ogni anno scolastico, nonostante le cinque bocciature collezionate durante le scuole superiori, mi iscriveva al liceo e mi pregava di riprovarci.


... Tanta passione, fatica e strada percorsa a piedi nudi.


La mia esperienza attoriale e di conduzione di laboratori teatrali vera e propria , inizia imprudentemente ma appassionatamente, nel delicato mondo del disagio e della devianza sociale, in scuole, strade, quartieri, carceri e comunità, dove ho operato per circa trenta anni.


Laboratorio "Il cieco ed altre storie" - 1993


Il cieco ed altre storie - Commedia musicale

In questi contesti ho incontrato l’arte che io considero con la “A” maiuscola.

Povera quanto Autentica. Attraverso “l’atto creativo”, ogni persona coglie la sua capacità di trasformare e rielaborare il proprio vissuto anche quando questo, è fortemente compromesso, ferito dal dolore, dalla rabbia e dalla solitudine. Inevitabilmente , nei personaggi che interpreto e in tutto quello che scrivo, riporto la mia esperienza d’ incontro con quella umanità dimenticata e con l’insondabile abisso dell’animo umano.





... Sì, lo ammetto. L'ho fatto.


Nonostante sia abile a nasconderlo ( sono pur sempre un attore), ho una certa difficoltà a parlare di me e delle piccole o grandi cose che ho fatto.

Odio l'autoreferenzialità e nutro una innata antipatia per chi la esercita, ma a questo punto qualcosa devo pur dirla ...



da Terre Lontane il Musical - 2006

... E ricordo bene.


Ecco alcune delle esperienze artistiche che hanno segnato profondamente il mio percorso.


- "Il Cieco e altre storie", cento repliche, una commedia musicale rappresentata nell'ambito di manifestazioni nazionali tra le quali "la "Giornata Mondiale della Povertà - 1994, Cosenza", il " Meeting Internazionale dell'amicizia fra i popoli - 1995, Rimini", "E...state a Napoli - 1996, Napoli", ecc .

Una carovana, un laboratorio teatrale itinerante durato due anni. Si dormiva in alloggi "di fortuna" messi a disposizioni da scuole e parrocchie. Spesso mangiavamo alle mense della Caritas, e poi si andava avanti... sulla strada. Di questa esperienza ricordo il calore degli applausi, ma anche la fatica , il sudore misto all'energia pura sprigionata degli intensi abbracci che ci scambiavamo dietro le quinte con gli "artisti" ospiti della Comunità Terapeutica Regina Pacis, alla fine di ogni spettacolo.


tratto da "il cieco e altre storie - Commedia Musicale

- "Terre Lontane il Miracolo del perdono", 2005, realizzato in una primo allestimento, con i ragazzi sottoposti a misure alternative alla detenzione delle Comunità Terapeutiche Regina Pacis, e riproposto l'anno successivo, dalla Compagnia "Cast - Artisti senza Frontiere" di Cosenza. L'opera in due atti è selezionata tra 400 spettacoli in Italia, e chiamata a concludere la kermesse teatrale CalatiaFestival 2006, Maddaloni - Caserta.

Una delle più belle esperienze professionali e artistiche della mia vita.


Terre Lontane - il Musical - 2006

- "Barabba il Musical", 2008, prodotto da Cast - Artisti senza Frontiere e patrocinato da Amnesty International per la campagna contro la pena di morte, è insignito del Premio Antica Torre 2008 - sezione Cultura, Altomonte , Cosenza.


In questo post vorrei raccontarvi altro, ma preferisco fermarmi qui, ( trovate tutto nel mio Cv, ... ehm quando sarà pronto).



Antonio De Rose - Barabba il Musical

... Poi ho ricominciato da zero.


Dal 2013 sono socio fondatore e presidente di “Teatrozero - Corsi e Percorsi di Vita, Arte, Musica, Cinema e Teatro", e come ho già detto, continuo a fare musica, insegno Chitarra pop, collaboro come autore di testi e musiche con etichette discografiche, attore e actor coach in diverse produzioni teatrali e filmiche e conduco laboratori teatrali e faccio un mare di altre cose...




Mariella Nava a Teatrozero - 2016


In questa mia presentazione non ho citato - non me ne vogliate - il nome degli artisti co-autori, registi, musicisti, coreografi, e collaboratori che hanno accompagnato il mio viaggio artistico (come ho già detto, è tutto nel mio Cv), permettetemi però un'eccezione:

Un sentito e affettuoso ringraziamento alle persone che negli ultimi anni, sono stati miei maestri : Franco Monaco, Massimo Costabile e Lindo Nudo. Grazie.


... La più bella storia del mondo.



Volevo dirvi che sono felicemente sposato con Maria Rugiero ( cantante, attrice ed insegnante di dizione), ed abbiamo quattro splendidi figli, Italo, Simone, Laura e Noemi.

Ma questa è un’altra storia ... La più bella di tutte.




#dinogarrafa

562 visualizzazioni

©2018 by Dino Garrafa. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now